Articoli

Considerazioni

Progetti

 

Benvenuto

Se qualche imprecisato motivo ti ha condotto qui, benvenuto!

Quello che vedi è il mio sito personale, un luogo che tengo per me ma che condivido volentieri; ci troverai molto di me e dei miei interessi, ma mi farebbe piacere se divenisse un luogo in cui torneresti volentieri; qui parleremo di tutto, dallo sport alla musica, di informatica e hi-tech, del mio mondo e, se lo vorrai, anche del tuo. Se ti piace scrivere registrati e inizia a pubblicare i tuoi contributi; mi farebbe piacere creare una community dinamica, allegra e alla buona, parlando di tutto sempre con un sorriso, e magari un bicchiere di buon vino.

Chiunque avrà la possibilitare di pubblicare il proprio articolo dopo essersi registrato gratuitamente. Se tutto questo ti interessa, benvenuto!

Armando Mancini

×

Messaggio

Nuova Normativa sui Cookie

Questo sito utilizza cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzionalità. Utilizzando il nostro sito, accetti implicitamente la possibilità di ricevere sui tuoi dispositivi dei cookie atti a migliorare e gestire la user-experience.

Leggi la documentazione della direttiva e-Privacy

Non hai acconsentito di utilizzare i cookie. Questa decisione può essere cambiata cliccando sul pulsante a fianco.

 

Il sole produce corrente elettrica grazie all'impianto fotovoltaico; come poter registrare la produzione e monitorarne l'andamento? Io ho fatto tutto da me... Leggete come...

Dopo la messa "su strada", o meglio sul tetto, dell'impianto fotovoltaico, è emersa l'esigenza di monitorare la produzione, con un sistema in grado di permettere, oltre alla memorizzazione dei dati di produzione, anche un minimo di reporting; sul mercato esistono moltissimi sistemi di data-logging, tutti con aspetti positivi ed aspetti negativi; tra quest'ultimi, un dato assolutamente non secondario è il prezzo, perché è facile superare facilmente i 1000 Euro per sistemi di monitoraggio dedicati; altri particolari non trascurabili sono le modalità di collegamento tra inverter e data log, essenzialmente riconducibili a 3 modalità: via cavo, via bluetooth e via radio.

Scartata subito la modalità via cavo per la sua impraticabilità logistica, rimanevano quella radio o bluetooth; ho optato per l'accoppiata SunnyBeam BT e scheda BT sull'inverter; il SunnyBeam BT è un data-logger prodotto da SMA (leader mondiale nella produzione di inverter) in grado di registrare la produzione e salvare il tutto in comodi file cvs; l'accoppiata Sunny Beam + scheda BT sull'inverter mi è costata complessivamente 350 €, non proprio regalato ma comunque un giusto compromesso.

Il SunnyBeam in effetti è praticissimo, perché consente di visualizzare istantaneamente la produzione registrare la produzione senza dover tenere acceso il pc; le dimensioni compatte e la relativa povertà dei grafici, rende però necessario trovare un alternativa, così scartando via via le varie soluzioni sono giunto alla conclusione che non c'era nulla che facesse quello che volevo io...

Così mi sono armato di pazienza e sono partito a realizzare il MIO datalog.

Cosa chiedo al mio data-log

Il mio datalog doveva essere gratuito, doveva essere in grado di reperire le informazioni dal sunnybeam, memorizzarle su un DB, elaborare successivamente le varie informazioni in una forma grafica e fornire analisi sui vari aspetti della produzione; quello che volevo realizzare, doveva fornire quante più informazioni possibili sulla produzione, sulla sua resa economica, darmi nel contempo anche indicazioni su alcuni particolari e mostrarmi il tutto con grafici accattivanti.

Gratuito? La scelta obbligata è LAMP

LAMP è la scelta pressochè obbligata quando il tutto deve essere a costo zero; per questo motivo anche per il mio data logger ho scelto Linux Apache Mysql e Php; per i grafici mi sono affidato a FusionCharts versione free, con cui è possibile realizzare bellissimi grafici in javascript.

Per dare un tocco ulteriore di professionalità, ho utilizzato anche una famosa libreria javascript: jquery; per rendere tutto facilmente configurabile ho messo dei parametri di configurazione dentro un file xml, in modo da poter rapidamente modificare il tutto se necessario. Dopo varie versioni di aggiustamento, ecco alcune immagini del prodotto finale.

Mysolar-log

My solar-log

Dopo averlo provato io, volevo avere anche il parere di altri possessori di impianti fotovoltaici, per cui ho chiesto cosa ne pensassero nel forum specializzato più famoso: EnergeticAmbiente ed il riscontro è stato entusiastico; ho avuto così la conferma di avere fatto un discreto lavoro.

Per maggiori dettagli, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ora il mio impianto fotovoltaico è davvero completo! Speriamo che il sole splenda...

Aggiornamento del 10 ottobre 2011

Per chi fosse interessato ho reso disponibile delle pagine wiki per descrivere in dettaglio gli aspetti del progetto.